Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

In vista del match odierno di Champions League al Camp Nou contro il Barcellona, l’allarme su Paulo Dybala è definitivamente rientrato. L’attaccante argentino della Juventus ha infatti smaltito i postumi della botta alla caviglia rimediata nel match di campionato contro il Pescara, ragion per cui il giocatore è abile ed arruolato per scendere in campo dal primo minuto e per difendere la vittoria per 3 a 0 allo Juventus Stadium di Torino ottenuta contro il Barcellona nella gara valida per l’andata dei quarti di finale della Champions League 2016-2017.

Barcellona Juve, Allegri non rinuncia al modulo super offensivo?

Il mister Massimiliano Allegri ha più volte ribadito che al Camp Nou i suoi giocatori scenderanno in campo per ottenere un risultato positivo, indipendentemente dall’esito del match di andaata, e per fare gol al Barcellona sfruttando le occasioni a disposizione.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Di conseguenza, salvo pretattica, il mister Massimiliano Allegri dovrebbe schierare a centrocampo ed in attacco il cosiddetto modulo a cinque stelle formato da Pjanic, Cuadrado, Mandzukic, Dybala ed Higuain con Khedira a completare la mediana.

In porta Buffon mentre sulle fasce, dopo la bella prova nel match di andata, non mancherà l’apporto del grande ex, Dani Alves, e di Alex Sandro dall’altra parte del campo. In difesa poi giocherà la coppia di centrali titolarissimi, quella formata da Leonardo Bonucci e dal Dottor Giorgio Chiellini con quest’ultimo di nuovo pronto a battagliare con Suarez.

Barcellona Juventus, la probabile formazione Blaugrana

Per quel che riguarda invece la probabile formazione dei Blaugrana, rispetto al match disputato a Torino è previsto il ritorno di Busquets, dopo la squalifica, al posto di Mascherano, così come Alba dovrebbe prendere il posto di Mathieu. In attacco la MSN – Messi, Suarez, Neymar con in porta ter Stegen, Rakitic e Iniesta a completare il centrocampo, ed in difesa il trio formato da Sergi Roberto, Piqué ed Umtiti.