Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Luciano Spalletti e Stefano Pioli. Sono questi i due allenatori, attualmente e rispettivamente della AS Roma e dell’Inter, che tra meno di un mese potrebbero scatenare il grande valzer delle panchine. Luciano Spalletti, sebbene la AS Roma intenda trattenerlo, più volte ha dichiarato ai giornalisti di voler andare via nel caso in cui non avesse vinto nulla, mentre per Stefano Pioli a pesare sono gli ultimi risultati negativi dell’Inter che rischia seriamente di rimanere fuori dall’Europa League per la prossima stagione calcistica.

Su Stefano Pioli le indiscrezioni di calciomercato danno l’allenatore sulla panchina della Fiorentina considerando, tra l’altro, che Paulo Sosa con ragionevole certezza lascerà Firenze. Di riflesso, in casa nerazzurra si spalancherebbero, almeno sulla carta, le porte per l’arrivo di Spalletti, ma a quanto pare l’allenatore non sarebbe la prima scelta per il Gruppo Suning.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Da settimane, infatti, si parla del corteggiamento di Zhang Jindong ad Antonio Conte che arrivando all’Inter otterrebbe un ingaggio faraonico. La trattativa però non è semplice in quanto ad oggi l’ex allenatore della Juventus e della Nazionale italiana di calcio ha più volte ribadito la sua intenzione di rimanere in Premier League con il Chelsea che, peraltro, è ormai ad un passo dalla vittoria del campionato.

Intanto il ‘Corriere dello Sport‘, oggi in edicola, rivela che nell’ambito della rivoluzione delle panchine ad essere tirato in ballo potrebbe essere anche il Milan nonostante Vincenzo Montella sia stato ad oggi confermato anche per la prossima staione. Secondo il Quotidiano sportivo, infatti, al Milan potrebbe addirittura arrivare un ‘interista’, ovverosia Roberto Mancini con Luciano Spalletti all’Inter al posto di Stefano Pioli, e con quest’ultimo invece, come sopra accennato, in viaggio per Firenze, alla corte dei Della Valle, al termine della corrente stagione calcistica. Il mister Vincenzo Montella, invece, sarebbe destinato alla Roma per il dopo Spalletti.