Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Non perde tempo la Juventus a pensare al futuro ed a programmarlo con grande oculatezza nonostante la squadra in questo momento, e da qui al 3 giugno del 2017, si giocherà tutto tra campionato, Coppa Italia e Champions League. Dal sito Internet ufficiale della società bianconera è infatti apparso un comunicato con cui si dà notizia dell’esercizio del diritto di opzione finalizzato all’acquisizione a titolo definitivo delle prestazioni del difensore Medhi Benatia dal club tedesco del Bayern di Monaco.

Per riscattare il giocatore, che con la Juventus ha un contratto fino al 2020, la Juventus sborserà 17 milioni di euro in due esercizi. Dopo essere arrivato alla Juventus in prestito con diritto di riscatto nel mese di luglio del 2016, in appena dieci mesi la società bianconera ha esercitato l’opzione per acquisire Medhi Benatia che è un giocatore che spesso rimane in panchina, specie quando a scendere in campo in difesa è la cosiddetta ‘BBC’, ma che è in tutto e per tutto un rincalzo di lusso ed una garanzia quando viene chiamato in causa.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

‘Da quando sono arrivato ho sempre espresso il mio desiderio di rimanere alla Juventus’, ha dichiarato il difensore franco-marocchino in accordo con quanto riportato dal sito Internet ufficiale della Juventus Football Club, aggiungendo che ‘spero che il nostro futuro sia ricco di soddisfazioni’.

Ricordiamo inoltre che, sempre per quel che riguarda il reparto difensivo della Juventus, la società bianconera ha acquisito Mattia Caldara lasciandolo in prestito all’Atalanta. Mattia Caldara  resterà a Bergamo fino al 30 giugno 2018 a fronte del pagamento da parte della Juventus di un corrispettivo pari a 15  milioni di euro più eventuali 4 milioni di euro di bonus al verificarsi di determinate condizioni. Classe 1994, Mattia Caldara, cresciuto nelle Giovanili dell’Atalanta, dal mese di marzo del marzo 2016 è già entrato a far parte del giro della Nazionale italiana di calcio Under 21.