Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Si gioca stasera la quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Quattro le italiane impegnate, due praticamente certe di passare il turno (Roma e Fiorentina) una in bilico (Sassuolo) e l’ultima (Inter) ad un passo dall’eliminazione. Ecco cosa può accadere stasera.

ROMA – All’Olimpico arriva il Viktoria Plzen, fanalino di coda nel gruppo E. I giallorossi comandano il girone con 8 punti, basterebbe un pari per qualificarsi ai sedicesimi. Qualificazione che potrebbe addirittura arrivare con una sconfitta se l’Austria Vienna dovesse battere in casa l’Astra Giurgiu.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

FIORENTINA – Anche in questo caso situazione piuttosto agevole: i viola guidano il gruppo J con 10 punti, a +3 sul Qarabag e a +6 sul Paok. Proprio contro i greci, al Franchi, basterà quindi almeno un pareggio per staccare il pass verso la fase ad eliminazione diretta. In caso di k.o. la qualificazione dovrà poi essere conquistata in Azerbaijan, sul campo del Qarabag.

SASSUOLO – Complicato il cammino degli emiliani, impegnati nella difficile trasferta di Bilbao, contro l’Athletic. La classifica del Gruppo F è cortissima (in due punti ci sono tutte e 4 le squadre), ma stasera in caso di doppia vittoria interna di spagnoli e Genk (contro il Rapid Vienna) i giochi sarebbero fatti. Insomma, è necessario fare risultato al San Mames. Di Francesco, dovesse arrivare la sconfitta, deve sperare in un pari nell’altra gara del girone. Anche in caso di vittoria degli austriaci, infatti, l’eliminazione sarebbe certa.

INTER – 3 punti e ultimo posto nel Gruppo K: i nerazzurri sono ad un passo dall’eliminazione. Per continuare a sperare bisogna prima di tutto battere l’Hapoel Beer Sheva in Israele, e sperare poi che il Southampton batta lo Sparta Praga in trasferta. I cechi, anche in caso di pareggio, diventerebbero già irraggiungibili: il mirino si sposterebbe allora sui Saints che, però, ospiteranno nell’ultima giornata l’Hapoel, a quel punto già eliminato.