Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Il sipario sugli Europei di calcio Under 21 in Polonia è calato dopo la finale Germania-Spagna che è stata vinta dai tedeschi per 1 a 0. Quella della Germania è stata una grande impresa conquistando il secondo Europeo Under 21 della sua storia, mentre per gli spagnoli la sconfitta in finale è stata bruciante considerando che, già ai nastri di partenza, erano i favoritissimi. Pure gli Azzurrini dell’Under 21 italiana erano tra i favoriti per arrivare in finale, ma il sogno è svanito in semifinale proprio contro la Spagna in una serata caratterizzata dalla tripletta di un immarcabile Saúl Ñíguez.

A conclusione del torneo in Polonia, intanto, gli osservatori tecnici dell’Uefa hanno stilato la Top 11, ovverosia la formazione ideale nella quale è presente solo un giocatore dell’Italia Under 21, l’attuale giocatore della Fiorentina Federico Bernardeschi. Nel dettaglio, in porta nella Top 11 c’è Julian Pollersbeck della Germania; in difesa altri tre giocatori della Germania Under 21 campione d’Europa, Jeremy Toljan, Niklas Stark e Yannick Gerhardt, insieme a Milan Skriniar della Slovacchia; il centrocampo della Top 11 è composto da Dani Ceballos e Saúl Ñíguez della Spagna vice-campione, e da altri due giocatori della Germania Under 21, Maximilian Arnold e Max Meyer. In attacco invece, insieme a Federico Bernardeschi c’è Marco Asensio della Spagna.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

A conclusione degli Europei di Calcio Under 21 in Polonia, quindi, sono ben sei i giocatori della Germania campione inseriti nella Top 11 rispetto ai tre della Spagna, 1 Italia ed 1 per la Slovacchia con Skriniar che, nel frattempo, dalla Sampdoria sta per passare all’Inter guidata dl mister Luciano Spalletti.

Ricordiamo che, nel 2019, la fase finale dei Campionati di calcio Europei Under 21 si disputerà in Italia ed a San Marino. Gli Azzurrini, quindi, giocheranno in casa per cercare quella vittoria che oramai manca dal 2004 quando l’Italia Under 21 vinse in finale per 3 a 0, contro Serbia e Montenegro, grazie alle reti di De Rossi, Bovo e Gilardino.