Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Juventus-Lazio, finale di Coppa Italia 2016-2017, si disputerà mercoledì 17 maggio del 2017, con calcio d’inizio alle ore 21, allo Stadio Olimpico di Roma con diretta Tv in chiaro su Rai 1. In caso di vittoria dei bianconeri per la Juventus si tratterebbe del raggiungimento di un obiettivo da record rappresentato dalla 12-esima Coppa Nazionale, la terza consecutiva dopo aver vinto nelle due passate stagioni prima proprio contro la Lazio, e poi contro il Milan.

Nel caso in cui invece dovesse essere la Lazio a vincere la Coppa Italia, i biancocelesti chiuderebbero una stagione da incorniciare. E questo perché, salvo sorprese, la Lazio in campionato chiuderà al quarto posto che vale l’accesso ai gironi di Europa League per la prossima stagione, e perché l’allenatore Simone Inzaghi, insieme ad Allegri, Sarri e Gasperini, in quanto a risultati ottenuti è stato tra i migliori del campionato di calcio 2016-2017 di Serie A.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Detto questo, per la finale di Coppa Italia la Lazio con ogni probabilità non potrà schierare Lukaku, così come è in dubbio Parolo. Nel caso si tratterebbe di assenze pesanti per il mister Simone Inzaghi che, comunque, potrà contare in attacco su un Keita in stato di grazia che in campionato ha sinora messo a segno ben 15 gol.

Ricordiamo che inizialmente la finale della Coppa Italia, la Tim Cup 2016-2017, era stata fissata in data venerdì 2 giugno del 2017 sempre allo Stadio Olimpico di Roma. Pur tuttavia, la sfida è stata anticipata a mercoledì prossimo, 17 maggio del 2017, in quanto il 3 giugno del 2017 la Juventus guidata del mister Massimiliano Allegri, a Cardiff, scenderà in campo per la finale della Champions League contro il Real Madrid, campione uscente, guidato dal mister Zinedine Zidane. La Juve è arrivata in finale di Champions League, per la seconda volta in tre anni, dopo aver eliminato il Monaco, mentre il Real ha eliminato nelle semifinali l’Atletico Madrid guidato dal mister Diego Simeone.