Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

In linea con quanto accaduto nella passata stagione, anche per il calciomercato estivo 2017 sono tornate a suonare le sirene su Leonardo Bonucci. Ancora una volta è la Premier League il campionato dove potrebbe finire quello che è uno dei più forti difensori d’Europa, ma con un contratto in essere con la Juventus tutto dipenderà non solo dalla volontà del giocatore, ma anche dell’offerta che eventualmente la società bianconera intenderà valutare.

Al riguardo, citando le indiscrezioni del ‘Sun’, è ancora una volta il Chelsea di Antonio Conte a voler cercare di strappare il difensore alla Juve. E per farlo il Club inglese per il cartellino del calciatore avrebbe messo sul piatto ben 55 milioni di euro a fronte di un contratto faraonico per il giocatore a quasi sette milioni di euro a stagione.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

In Premier League, inoltre, il Chelsea potrebbe non essere l’unico top club interessato a Leonardo Bonucci. Alla finestra, infatti, ci sarebbero pure il Manchester City ed il Manchester United di José Mourinho che sarebbe pronto a dare all’attuale difensore bianconero le chiavi della difesa.

Aspettando eventuali sviluppi su Leonardo Bonucci, un altro giocatore della Juventus sembra essere già con le valigie pronte. Trattasi di Mario Lemina che, in un’intervista rilasciata a FootMercato, ha dichiarato che è bene per la sua carriera magari andare in una squadra dove possa giocare di più.

Nella stagione 2016-2017 Lemina alla Juventus non ha trovato tanto spazio, e ne potrebbe trovare ancora meno se a centrocampo arriveranno giocatori di caratura internazionale come Di Maria e Matic giusto per citare quelli che attualmente sono i nomi più gettonati per la mediana bianconera. Tra le destinazioni preferite da Mario Lemina ci sarebbe il Valencia rispetto magari ad un ritorno nella Ligue 1 francese. Il Valencia è ‘un club con un nome e una storia, c’è un nuovo progetto: un’ipotesi interessante’, ha non a caso dichiarato Mario Lemina.