Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

A muso duro, Pep Guardiola attacca Yaya Touré e, più in particolare, il suo agente, Dimitri Seluk. Il tecnico del Manchester City non ha gradito le parole del procuratore all’indomani dell’esclusione dell’ivoriano dalla lista Champions (“E’ un’umiliazione”).

Da allora, il centrocampista non è più sceso in campo. Oggi, in conferenza stampa, Guardiola ha spiegato: “Finché Yaya non chiederà scusa al club, ai compagni e all’allenatore per le parole del suo agente non giocherà. Era impensabile 20 anni fa, non avrei mai permesso al mio procuratore dire certe cose di Cruijff…Per me è stata una scelta difficile lasciarlo fuori dalla Champions, ma se Seluk vuole il bene di Touré deve scusarsi”.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Il procuratore ha però ribadito: “Vivo in Europa e dico ciò che penso. Guardiola ha vinto qualche partita e pensa di essere il re”.