Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Tutti pazzi per Kylian Mbappé, il giovane fuoriclasse del Monaco che con un comunicato ufficiale ha addirittura chiesto un intervento della Fifa e della Lega Calcio francese affinché vengano sanzionati comportamenti contrari al rispetto delle norme da parte degli altri club.

Con squadre come Arsenal e PSG che, a quanto pare, sono pronte a fare follie, il Monaco ha denunciato il fatto che alcuni club si sarebbero messi in contatto con Kylian Mbappé e con il suo entourage senza alcun consenso da parte del Monaco.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Insomma, l’asta per l’attaccante del club francese è in corso e sembra essere in tutto e per tutto selvaggia sebbene in ogni caso sia proprio con il Monaco che gli eventuali acquirenti dovranno per forza trattare visto che Kylian Mbappé con la squadra del Principato ha un contratto in essere.

Ricordiamo che nei giorni scorsi il nome di Kylian Mbappé era stato accostato anche alla Juventus che, pur tuttavia, il grande colpo con ogni probabilità lo piazzerà a centrocampo. Dopo gli arrivi di Douglas Costa, Szczęsny e De Sciglio, e con Federico Bernardeschi ad un passo, la società bianconera punta ora sulla mediana con il nome caldo, in particolare, che è quello di Matic.

Classe 1988, Nemanja Matić, che attualmente gioca nel Chelsea guidato dal mister italiano Antonio Conte, è un calciatore serbo di grande temperamento e di grande efficacia a centrocampo essendo dotato di grande forza fisica. Questo gli permette in mezzo al campo di essere un ottimo incontrista nel contrastare gli avversari e nel far ripartire immediatamente l’azione anche con lanci lunghi.

Nemanja Matić, che dal 2010 è nel giro della Nazionale di calcio maggiore della Serbia, ha infatti un piede sinistro che è molto preciso. Nemanja Matić gioca attualmente nella squadra, il Chelsea di Antonio Conte appunto, che lo ha riacquistato dal Benfica nel 2014 dopo averlo ceduto nel 2011.