Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Nel mese di giugno del 2017 la Juventus non ha messo a segno alcun colpo di mercato rilevante in entrata. E’ questa la dura realtà sebbene per Patrik Schick, dopo aver completato le visite mediche, manchi solo la firma sul contratto e l’annuncio ufficiale per il passaggio alla Juventus dalla Sampdoria. I tifosi bianconeri, quando oramai mancano circa dieci giorni all’inizio del ritiro, auspicano che Marotta e Paratici inizino finalmente a scatenarsi annunciando un colpo dietro l’altro.

Per esempio, su Douglas Costa solo pochi giorni fa sembrava cosa fatta, ed invece il Bayern di Monaco probabilmente vuole molti più soldi rispetto a quelli che la società bianconera è disposta a mettere sul piatto. Ed allora sono salite le quotazioni di Danilo Luiz da Silva sebbene non sia facile ‘strappare’ un giocatore al Real Madrid.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Danilo Luiz da Silva o Douglas Costa andrebbero a rimpiazzare Dani Alves che con la Juventus nei giorni scorsi ha rescisso il contratto, ma la società bianconera, ad oggi, sembra avere difficoltà pure a chiudere un affare importante per rinforzare il centrocampo. Al riguardo i tre nomi più gettonati al momento sono quelli di Steven N’Zonzi del Siviglia, Blaise Matuidi del PSG ed Andrés Iniesta del Barcellona, ma manca ancora l’affondo decisivo che chiudere almeno per uno dei tre.

Secondo Tuttosport.com, rispetto alla passata stagione, gli obiettivi di mercato della Juventus sono tali per cui, eccetto N’Zonzi, non c’è una clausola rescissoria. L’anno scorso, infatti, fu ‘facile’ prendere Gonzalo Higuain e Miralem Pjanic, mentre stavolta il calciomercato Juve è decisamente più bloccato in quanto c’è da trattare con le società. Ad esempio, un giocatore come Marco Verratti del PSG farebbe molto comodo alla Juventus a centrocampo, ma bisogna trattare con la società parigina che, peraltro, è fermamente intenzionata ad oggi a trattenere il giocatore forte di un contratto in essere.