Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Dopo ben sette anni, l’avventura di Leonardo Bonucci con la maglia della Juventus potrebbe essere ai titoli di coda. Tutto è iniziato sui social network, dove il forte difensore ha annunciato il ritorno alle vacanze e la ripresa dell’attività, in vista della stagione calcistica 2017-2018, ma senza citare la Juve, neanche nell’immagine allegata. E’ bastato questo per alimentare le indiscrezioni che ora sembrano essere del tutto confermate. Secondo quanto riportato da TuttoSport.com, Leonardo Bonucci attraverso il suo agente avrebbe trovato con il Milan un accordo di massima per vestire la maglia rossonera. La parola tocca però alle due società visto che con la Juventus Leonardo Bonucci ha un contratto in essere fino al 2021.

Una prima offerta del Milan sarebbe già arrivata alla Juventus, ma sarebbe stata respinta. La società bianconera, davanti ad un suo giocatore che vuole andare via non è disposta ad alzare le barricate ma si aspetta un prezzo congruo per il suo cartellino. Gazzetta.it in merito riporta che il Milan avrebbe offerto 30 milioni più il cartellino di De Sciglio, mentre Marotta e Paratici spingerebbero, stando alle indiscrezioni, per 40 milioni cash in quanto vorrebbero trattare l’eventuale acquisizione di De Sciglio con una trattativa a parte.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Sempre il sito TuttoSport.com riporta inoltre che la Juventus Football Club S.p.A. si starebbe già muovendo per trovare il sostituto di Leonardo Bonucci. I nomi tra cui scegliere sono tre e sarebbero Kostas Manolas della AS Roma, 26 anni, che ha una valutazione di 30 milioni di euro, secondo ‘Transfermarkt’, ed un contratto in scadenza nel 2019; Stefan De Vrij della Lazio, 25 anni, con un contratto in scadenza nel 2018 ed una valutazione di 27 milioni di euro; Mattia Caldara, 23 anni, in prestito all’Atalanta e già di proprietà della Juventus. In quest’ultimo caso la Juventus chiederebbe all’Atalanta l’arrivo in bianconero di Caldara subito e non alla scadenza del prestito.