Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Sarà il derby numero 166 quello che si disputerà sabato prossimo, 15 aprile del 2017, allo stadio ‘Meazza’. Inter-Milan, valida per la 32esima giornata, la 13esima del girone di ritorno per il campionato di calcio 2016-2017 di Serie A, sarà una partita di calcio come sempre speciale ma anche decisiva per la corsa in Europa.

News Inter, apertura cancelli dalle ore 10 per il Derby della Madonnina numero 166

In accordo con quanto rende noto la società nerazzurra attraverso il proprio sito Internet, sabato 15 aprile del 2017 l’apertura dei cancelli è prevista per le ore 10, mentre le biglietterie saranno aperte a partire dalle ore 9,30. Al fine di evitare le code all’accesso, l’Inter consiglia di presentarsi agli ingressi allo stadio con almeno 90 minuti di anticipo rispetto all’inizio del match. La società nerazzurra ricorda anche che per l’accesso allo stadio è necessario presentare un documento di riconoscimento in corso di validità, ovverosia il passaporto, la carta di identità ed il certificato di nascita per i più piccoli.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Antonio Candreva in live chat video: ‘Vogliamo gioire insieme ai tifosi’

Intanto, per quel che riguarda le news Inter in vista del derby, che si giocherà ad un orario alquanto insolito, dalle ore 12,30, il giocatore nerazzurro Antonio Candreva ha dichiarato nel corso di una live chat video che ‘vogliamo gioire insieme ai tifosi’. ‘Il derby è la partita che tutti aspettano’, ha aggiunto, ‘è sentitissima anche da noi giocatori e sappiamo quanto conti una vittoria per i tifosi’.

Inter – Milan: Derby della Madonnina numero 166 che vale un posto in Europa League

Peraltro, guardando la classifica dopo la sconfitta a Crotone, l’Inter sarà obbligata a vincere il derby nella corsa per un posto in Europa League per la prossima stagione dopo aver definitivamente il treno per la conquista del terzo posto. E questo perché, in caso di sconfitta, sarebbe proprio il Milan a piazzare in classifica un allungo che potrebbe essere decisivo.