Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Dopo aver asfaltato in casa per 3 a 0 il Barcellona nel match di andata dei quarti di finale di Champions League 2016-2017, la Juve guidata dal mister Massimiliano Allegri si rituffa in campionato per andare a caccia di un’altra vittoria utile per blindare la corsa scudetto. Siamo infatti alla vigilia di Pescara-Juventus, il match delle ore 15 che, sotto la direzione dell’arbitro Signor Di Bello, è valido sabato 15 aprile del 2017 per la trentaduesima giornata, la 13esima del girone di ritorno per il campionato di calcio 2016-2017 di Serie A.

News Juve, in porta Norberto Murara Neto contro il Pescara

Per quel che riguarda le news Juve sulla probabile formazione bianconera anti-Zeman, la prima certezza è rappresentata dal portiere visto che dal primo minuto ci sarà Neto. Buffon, infatti, non è stato nemmeno convocato e lo stesso dicasi per il centrocampista Sami Khedira.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Pescara-Juventus, la probabile formazione bianconera

Nella conferenza stampa della vigilia, il mister Massimiliano Allegri ha rivelato che in attacco dal primo minuto non rinuncerà al trio rappresentato da Higuain, Dybala e Mandzukic, mentre per il quarto uomo in attacco il ballottaggio dovrebbe essere tra Cuadrado e Lemina.

A centrocampo è probabile che dal primo minuto partano Sturaro e Marchisio, mentre in difesa, considerando l’assenza di Bonucci per squalifica, spazio a Rugani dal primo minuto con Barzagli a fare coppia al centro della difesa con ai lati Lichtsteiner ed Asamoah.

Juve a Pescara, panchina di lusso con Chiellini, Alex Sandro, Dani Alves e Pjanic

Ne consegue che dal primo minuto di Pescara-Juventus la panchina bianconera sarà di lusso con la presenza, anche per far tirare il fiato ai big in vista del ritorno di Champions con il Barcellona, di Chiellini, Alex Sandro, Dani Alves, Pjanic e Cuadrado nel caso in cui dovesse essere allo stesso modo lasciato a riposo dall’inizio lasciando spazio a Lemina.