Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Il sogno dell’Italia Under 21, ai campionati europei di calcio del 2017 in Polonia, è svanito in semifinale contro la Spagna. Gli iberici si sono infatti imposti per 3 a 1 grazie ad una tripletta di un incontenibile Saul Niguez, mentre per l’Italia a segnare la rete del momentaneo 1 a 1 è stato Federico Bernardeschi con un bel tiro da fuori area dopo aver dribblato due avversari.

L’Italia Under 21 è scesa in campo dal primo minuto con Donnarumma, Calabria, Rugani, Caldara, Barreca e Benassi, Pellegrini, Gagliardini, Chiesa, Petagna e Bernardeschi. Senza Conti e Berardi assenti per squalifica, nel primo tempo l’Italia a tratti riesce a fare anche meglio della Spagna che, comunque, domina come previsto sul possesso palla.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Nella ripresa al 53-esimo, Saul sblocca il match ma a risultare decisiva sarà l’esplusione di Gagliardini per doppio giallo. L’Italia Under 21 trova infatti il pari, ma poi con l’uomo in meno cede alla distanza chiudendo comunque l’Europeo a testa alta.

‘Abbiamo disputato un buonissimo primo tempo, certo che ha influito il cartellino rosso a Gagliardini, a quel punto è diventato tutto più complicato’, ha dichiarato a caldo, ai microfoni della Rai, il Commissario tecnico dell’Italia Under 21 Luigi di Biagio aggiungendo che ‘i ragazzi sono stati fantastici, c’era la consapevolezza di poter arrivare in fondo’, e che ‘non ho rimpianti, l’obiettivo era rilanciare il calcio italiano, ci siamo riusciti’.

Nell’altra semifinale dell’Europeo di calcio Under 21 in Polonia, la Germania ha avuto la meglio sull’Inghilterra per 6 a 5 dopo i calci di rigore. E questo dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul risultato di 2 a 2 con le reti di Selke e Platte per la Germania, e di Gray ed Abraham per gli inglesi. La finale dell’Europeo di calcio Under 21 in Polonia è quindi Germania-Spagna che, con fischio d’inizio alle ore 20,45, si disputerà a Cracovia venerdì prossimo, 30 giugno del 2017.