Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

Per le qualificazioni ai Mondiali di calcio di Russia del 2018, l’Italia guidata dal Commissario tecnico Ventura ha battuto per 5 a 0 il Liechtenstein per quello che, comunque, è un risultato non sufficiente per scavalcare in classifica la Spagna che resta prima nel girone grazie alla migliore differenza reti. Di conseguenza, per evitare i playoff diventa ormai sempre più decisivo lo scontro diretto che si giocherà in Spagna.

L’Italia contro il Liechtenstein ha avuto problemi a sbloccare la gara visto che il primo gol è arrivato solo al 35-esimo grazie ad un gran colpo di Insigne che poi al 52-esimo serve l’assist a Belotti per il raddoppio. A segno vanno poi Eder, entrato al posto di Immobile, Bernardeschi, autore di un grande impatto sul match dopo essere entrato al posto di Candreva, e di Gabbiadini che a sua volta ha preso il posto di Belotti. Da segnalare pure l’ottima prova di Spinazzola che ha corso sulla fascia dal primo all’ultimo minuto.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Negli altri due match di giornata, validi sempre per il Girone G di qualificazione ai Mondiali di Russia del 2018, la Spagna ha vinto per 2 a 1 in trasferta contro la Macedonia, mentre l’Albania ha vinto per 3 a 0, sempre in trasferta, contro Israele. Nel Gruppo G, dopo 6 dei 10 turni in calendario, la classifica è la seguente: Spagna 16 punti, Italia 16, Albania 9, Israele 9, Macedonia 3 e Liechtenstein ultimo a zero punti.

‘Questo primo tempo è una lezione che ci servirà per la prossima partita, quella a Madrid contro la Spagna: quando vuoi andare di fretta e fare le cose senza raziocinio, vai fuori giri’, ha dichiarato, tra l’altro, il Ct Gian Piero Ventura ai microfoni della Rai subito dopo la conclusione del match dell’Italia contro il Liechtenstein. ‘Nel secondo tempo’ – ha aggiunto il Ct della Nazionale Gian Piero Ventura – ‘abbiamo fatto le cose come dovevamo’.