Scopri il segreto di Wayne Rooney, ecco come ha fatto per i suoi capelli! (Menmagazine.it)

75 morti e 6 sopravvissuti, è questo il bilancio della gravissima sciagura aerea, avvenuta la scorsa notte a 50 km da Bogotà, in Colombia. La notizia è stata accolta con tristezza soprattutto dal mondo dello sport: a bordo c’erano giocatori e staff tecnico della Chapecoense, club brasiliano di prima divisione che si stava recando nella capitale per disputare l’andata della finale di Copa Sudamericana, l’equivalente dell’Europa League in Sudamerica.

Manifestazione ovviamente sospesa (così come tutte le partite in Brasile) ma resta il punto interrogativo su quella che sarà l’assegnazione del trofeo. La Conmebol ha smentito di aver ricevuto una richiesta dell’Atletico Nacional di assegnare il titolo al club brasiliano. Resta in piedi l’ipotesi, lanciata dalla federazione carioca, di un’assegnazione congiunta, in modo da permettere alla povera Chapecoense di prendere parte alla prossima Coppa Libertadores e di poter così onorare le povere vittime dell’incidente nel migliore dei modi.

Se ti piace il nostro sito, lasciaci un LIKE, non costa nulla e ci AIUTERA' a crescere!
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar